Macao meglio di Las Vegas: la nuova capitale dei Casinò

Categorie News: 

news casinoQuando si pensa ai casinò il collegamento con Las Vegas è automatico: Las Vegas da decenni è ormai considerata da tutti la capitale del gioco d’azzardo e quindi dei casinò.
 
Una vera e propria icona il cui effetto psicolgico, alimentato dai media e dai vari film dedicati, è stato tale da rendere il casinò come un qualcosa di immediatamente collegabile alla città del Nevada. Ma Las Vegas è davvero la capitale del gioco?
 
Purtroppo, a dispetto dell’opinione comune, ormai da molti anni il suo trono è stato spodestato da Macao, l’attuale capitale mondiale del gioco, vantando di per se una crescita annuale di oltre il 30% rispetto invece ai dati allarmanti che si vedono negli ultimi tempi nei casinò a Las Vegas.
 
Las Vegas sta attraversando un periodo di forte crisi, tale da indurre i principali gruppi americani (MGM, Caesars e Wynn Resorts) a voltare sempre più lo sguardo verso l’Asia dove invece la crisi in tale settore sembra non averla nemmeno sfiorata.
 
Tali gruppi a dire il vero hanno gia messo radici su Macao da qualche anno con profitti degni di una sempre maggior attenzione verso la nuova capitale.
 
Solo nel 2011 infatti si parla di oltre 6 miliardi di dollari di proventi provenienti dall’Asia. Las Vegas pertanto rimane a guardare l’andamento anche se storcendo il naso considerando che lo Stato ha sempre tenuto a non perdere quest’immagine di icona del gioco d’azzardo.
 
Tuttavia dalle prime indagini risulta confermato che Las Vegas rimarrà la patria del gioco per tutti coloro che non amano volare fino a Macao, andando così a rappresentare la concorrente dell’altra parte del mondo.
 
Macao invece è una regione della Cina che da dieci anni ha subito dei profondi mutamenti ed evoluzioni grazie alla legislazione permissiva che le è stata cucita ad hoc. La Cina poi si sa contiene metà della popolazione mondiale e pertanto il bacino di utenza di Macao è decisamente più ampio rispetto a quello di ogni altra parte del mondo.
 
Ed infatti, come detto poc anzi, il territorio registra incrementi di oltre il 30% ogni anno in quanto sono sempre più numerosi i giocatori che vi si recano. Per ospitare un tal numero di visitatori Macao conta però oltre 6000 tavoli da gioco e si estende per oltre 40 kmq. E l espansione del territorio non sembra arrestarsi.
 
Stesso discorso vale anche per l’altro piccolo territorio asiatico, Singapore, che dal 2005 conosce uno sviluppo esponenziale. Las Vegas pertanto ha più di un avversario a cui stare attento per difendere il suo scettro.
 
Macao è la nuova Las Vegas, la vera capitale dei casinò di Daniele Paveniti - La fama di Las Vegas è stata ormai superata dalla città di Macao, la nuova capitale del gioco - Data: